Pubblicato da: Edelweiss CAI | 21/01/2014

Le montagne della Turchia, con Aykut Turem

Le montagne della Turchia: fascino e bellezza di un mondo selvaggio e ancora incontaminato

Con Aykut Turem, forte alpinista e esploratore

Venerdì 31 gennaio 2014 ore 21
sede Edelweiss CAI Milano

Emiliano della scuola di Alpinismo Edelweiss presenta Aykut Turem:

Il 12 novembre 2006, in cerca di soci per scalare, invitai titubante a Galbiate un ragazzo turco che da poco lavorava da noi in ufficio a Milano.

Aykut TuremNon immaginavo nemmeno le conseguenze di quell’invito. Ebbi la fortuna di conoscere uno dei miei più grandi amici e un alpinista già forte, che ho visto crescere in questi anni arrivando al 7c in falesia, salite in quota, nuove vie di VII grado in ottica tradizionale ad alto rischio e prime invernali.

Una delle cose che ammiro di più in un alpinista è la sicurezza con cui si muove sulle grandi pareti, con poche protezioni e con ogni condizione meteo e questa è per me una delle più forti doti naturali di Aykut. Più volte mi è capitato vederlo arrivare in falesia con zaini pesantissimi e alla base di un tiro girarsi da me come un bambino davanti alla merenda e chiedermi: posso scalare questa via trad? E a quel punto rimanevo esterrefatto vedendolo saltare gli spit e attrezzare la via con un paio di cam e qualche nuts, la cosa più importante non la distanza delle protezioni ma “il caschetto”… i rinvii?? Alla base mica che ti venga la tentazione di usarli… o ancora non riuscire in un tiro, scendere sparire per dieci minuti tra gli alberi con l’ipod e tornare ad affrontare la via con una determinazione pazzesca e lanciandosi in voli epici senza il ben che minimo problema…

Aykut Turem

Grande appassionato di Bonatti e del Monte Bianco, mi ha fatto conoscere Mark Twight e praticamente insegnato tutto ciò che bisognare sapere per affrontare una grande parete, scalando su chiodi e protezioni distanti integrando con protezioni veloci. È una persona che trasmette passione per le sue montagne (giustificata) e un alpinismo d’esplorazione che non può non coinvolgere.

Aykut Turem

Mi ricordo il suo motto, per caricarsi prima di un tiro duro ed esposto: “ Emi, non so se passo, ma provo in libera…SE CADO, beh, CADO!!”

Potrei parlarvi del fotografo, del regista di montagna, del giornalista e del re delle feste di Taxim (Istanbul) a lungo, con un sacco di aneddoti, ma Aykut durante un suo viaggio in Italia ha accettato di presentarci le sue montagne (Turchia) e il suo alpinismo il prossimo 31 gennaio 2014.

È un occasione molto rara, sia per gli alpinisti più tecnici, che per i viaggiatori che amano esplorare e fare trekking in terre poco commerciali come la Turchia, per cui

Vi aspettiamo tutti venerdì 31 gennaio in sede Edelweiss ore 21.

Ingresso libero, mandateci solo un email per dirci ci sarete.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie