Pubblicato da: Edelweiss CAI | 05/09/2012

Set da ferrata a rischio

Invitiamo chi possiede un set da ferrata a leggere il comunicato del Centro studi materiali e tecniche del CAI su alcuni tipi di set elastici da ferrata che non offrono garanzia in caso di caduta:

"I set sono a forma di Y, la cui "gamba" è collegata all’imbracatura dell’utente, mentre i due "bracci" terminano con un moschettone per il collegamento al cavo di sicurezza. Nei set elastici questi bracci sono a riposo corti; vengono allungati dall’utente quando effettua il collegamento. I bracci si possono suddividere tipicamente in due categorie:
A – quelli in cui l’interno è costituito da un cavo elastico, che a riposo mantiene accorciata la parte esterna, portante, costituita da una fettuccia tubolare, non estendibile, "raggrinzita" a fisarmonica fino al momento dell’uso;
B – quelli in cui fibre portanti e fibre elastiche sono in qualche modo commiste ottenendo una massa uniforme, elastica, che si estende fino al punto consentito dalle fibre portanti.”

A seguito di un incidente con conseguenze fatali alcuni seti di tipo B sono stati richiamati dalle case costruttrici. Nel comunicato del CAI trovate l’elenco completo dei modelli richiamati dai costruttori e di quelli giudicati idonei.

immagine di set da ferrate

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie