Pubblicato da: Licia | 15/04/2010

Islanda: aggiornamenti dal vulcano

Mi ha fatto una certa impressione la notizia che i cieli di mezza Europa sono chiusi al traffico aereo per colpa della cenere del vulcano islandese (ancora senza nome!) sul ghiacciaio Eyjafjallajökull.

Ho guardato la raccolta di foto Islanda: il risveglio del vulcano nel sito del Corriere della Sera e mi ha colpito in particolare quella qui sotto perché ho riconosciuto subito uno dei posti più particolari dell’Islanda: la cascata Seljalandsfoss (indicata in giallo nella foto e con un quadratino viola nella carta più sotto), che si trova verso la fine della vallata del fiume Markarfljot ed è famosa non solo perché è molto bella ma anche perché c’è un sentierino lungo la parete rocciosa che consente di camminare proprio dietro la cortina d’acqua (ne ho parlato qui). A poca distanza passa la Hringvegur, la strada principale dell’isola (frecce verdi), in questi giorni allagata e interrotta a causa di un fenomeno tipicamente islandese noto come jökulhlaup: descrive le alluvioni improvvise causate dalle enormi masse di neve dei ghiacciai (jökull) che vengono sciolte dal calore dei vulcani.

la cascata Seljalandsfoss indicata dalla freccia gialla; nel riquadro in basso a sinistra un'immagine estiva - immagine originale nel sito www.corriere.it

Qui una carta dettagliata della zona, con aggiornamenti sulla situazione locale e sull’agibilità dei percorsi di escursionismo nell’area di Fimmvörðuháls (in inglese).

area dove si sono verificate le alluvioni causate dall'eruzione vulcanica

In Islanda la natura lascia davvero stupefatti e può mettere in soggezione, ma rende questo paese una meta davvero affascinante: peccato non potermi unire al gruppo che sarà da quelle parti a giugno, per il trekking di Edelweiss CAI!

Gli effetti di un singolo evento si possono vedere anche a distanza di anni, come testimonia la cenere nera depositata nel 1918 dall’eruzione del vulcano Katla sul ghiacciaio Sólheimajökull, a circa 40 km a sud-est di Seljalandsfoss:

cenere nera sulla superficie del ghiacciaio Sólheimajökull cenere nera attorno a una grotta di ghiaccio sui margini del ghiacciaio Sólheimajökull


Vedi anche: altri post che parlano di Islanda e l’aggiornamento del 28 aprile, In Islanda è tutto sotto controllo, con una nuova foto della cascata vista dall’alto e una carta della zona contaminata dalle ceneri vulcaniche.

significato…

Annunci

Responses

  1. Un filmato che mostra gli effetti di uno jökulhlaup, l’alluvione glaciale che si sta verificando nel sud dell’Islanda in questi giorni a causa dell’eruzione sul ghiacciaio Eyjafjalljökull:


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie