Pubblicato da: Enzo | 30/03/2010

Dolomiti, Patrimonio dell’Umanità

Dopo tanto parlare di vulcani ritorniamo in casa nostra alle amate Dolomiti, meta abituale ogni anno di molte gite e settimane invernali e ormai da un decennio di un trekking di una settimana in agosto, molto apprezzato per la varietà e bellezza dei luoghi visitati e per la formula “zaino leggero” che concilia autosufficienza del bagaglio e contenimento del peso.

Non tutti sanno che questa area è stata inserita da non molto tempo fa dall’UNESCO nel Patrimonio Mondiale dell’Umanità, come ricordato in questo bel filmato sulle Dolomiti Venete che oltre a mostrare immagini molto suggestive fornisce molti dettagli interessanti e spiega l’etimologia di varie parole legate a queste montagne uniche, come ad esempio il termine croda, i nomi Dolomiti e Pelmo, il fenomeno dell’enrosadira:


Anche quest’anno Edelweiss è presente nelle Dolomiti di Brenta con un interessante trekking in agosto della durata di 8 giorni, con partenza da Madonna di Campiglio e termine al Lago di Molveno. Per informazioni e iscrizioni, il sito Edelweiss CAI.

E in attesa di ritornare nell’ambiente dolomitico, vi proponiamo anche un filmato particolare, una simulazione molto realistica di volo intorno alle grandi pareti delle Dolomiti:

Vedi anche: altri post che parlano di Dolomiti.

Annunci

Responses

  1. Cosa ne pensate del nuovo logo della Fondazione Dolomiti-Unesco?


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie