Pubblicato da: Edelweiss CAI | 03/01/2010

Mangiato troppo durante le feste?

Esagerato con torrone e panettone? Se sì, il modo migliore per smaltire il peso in più accumulato durante queste feste è sicuramente lo sci di fondo!

Evviva lo sci di fondo! Anche se è difficile quantificare esattamente quante calorie si consumano (vanno valutati fattori diversi quali caratteristiche fisiche, intensità dell’attività, padronanza della tecnica, tipo di percorso, ecc.), tutti gli esperti sembrano concordare che si eliminano almeno 400 calorie all’ora. 

Questa e altre informazioni in Allenarsi bene per lo sci di fondo, un’intervista con il dottor Sergio Lupo dell’Istituto di Scienza dello Sport del Coni, che evidenzia tra l’altro i benefici dello sci di fondo sull’organismo:

  “Davvero tanti e soprattutto sugli apparati cardiocircolatorio, respiratorio e muscolare. Questo sport permette di migliorare il tono muscolare delle gambe e delle braccia. Gli effetti positivi sono dovuti al movimento continuo di avanzamento degli sci e delle racchette, rispettivamente con gambe e braccia, per muoversi sulla pista. I muscoli degli arti lavorano maggiormente se c’è da superare i dislivelli del tracciato. Nella fase di avanzamento e spinta, invece, viene tonificata la muscolatura dei glutei. Come tutte le attività prolungate nel tempo, a bassa intensità di sforzo, migliora l’efficienza cardiaca, stimolando la capacità del cuore di pompare sangue nei vasi e in circolo, irrorando i tessuti. Viene potenziata la capacità di ventilare aria e ossigeno in maniera continuativa, migliorando la capacità respiratoria complessiva e dei singoli atti respiratori.”
[L’intervista continua con gli effetti estetici e preventivi su varici e cellulite].

Che cosa aspettate?! Per gennaio 2010 Edelweiss CAI ha in programma uscite a Sils (giorno dell’Epifania), Passo del Maloja (domenica 10), Dobbiaco (weekend 15-17), Pontresina (domenica 17), San Bernardino (domenica 24) e Cogne (domenica 31).

Vedi anche: Sci di fondo: che passione!

Annunci

Responses

  1. Per chi scia solo la domenica, integrare lo sci di fondo con un’attività preparatoria nel corso della settimana in città è molto importante. Non a caso Edelweiss cura l’effettuazione di un corso di ginnastica ad hoc, che inizia il 7 gennaio, con frequenza 2 giorni settimanali (martedì e giovedì o alle 18,30 o alle 19,30). Informazioni nel sito sito Edelweiss CAI.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie