Pubblicato da: Edelweiss CAI | 26/10/2009

Sentiero Natura del Monte Bossea

Dopo alcuni giorni grigi e umidi, domenica 25 ottobre il tempo era davvero bello: una giornata ideale per un’escursione autunnale al sole ancora caldo della Liguria.

Percorso del Sentiero Natura del Monte Bossea - fare clic sull'immagine per ingrandirlaNel pomeriggio abbiamo percorso il Sentiero Natura del Monte Bossea, nel Parco Naturale Regionale dell’Aveto (GE), con partenza dalla Miniera di Gambatesa che avevamo appena visitato.

percorso del Sentiero Natura del Monte Bossea - fare clic sull'immagine per ingrandirlaÈ un itinerario di 5 km adatto a tutti, ideale per una gita in primavera o in autunno (ci sono alcuni tratti esposti, tra pietraie, sicuramente roventi nei mesi estivi). Si parte a 502 m s.l.m. e si raggiunge il punto più alto in vetta al Monte Bossea, 730 m. Si impiegano circa 2 ore, incluse le soste ai 14 punti di osservazione lungo il percorso, segnalati da picchetti direzionali e illustrati da un opuscolo dettagliatissimo da cui sono tratte alcune delle informazioni che seguono.

Piante di bosso in primo piano lungo il Sentiero NaturaCome già accennato, il Monte Bossea prende il nome dall’alta concentrazione di piante di bosso che qui hanno l’aspetto di arbusti ma che in realtà possono avere anche più di 100 anni (la loro crescita è molto lenta). Un’avvertenza: i bossi devono essere trattati con estrema cautela perché possono essere molto tossici.

Molto diffuso anche il ginepro, una conifera che riesce a colonizzare zone con grande aridità e insolazione e apre così la strada all’insediamento di altre piante. Nell’area del bosco misto si possono invece notare il carpino nero, l’orniello, la roverella, il sorbo montano, il leccio e infine il corbezzolo, il cui nome latino, arbutus unedo, fa riferimento all’espressione unum edo (“ne mangio uno solo”), un invito a fare attenzione al forte potere purgativo dei frutti!

Paesaggio geologico sul Monte Bossea - punto di osservazione n. 2Davvero interessante anche il paesaggio geologico: si possono osservare molti tipi di roccia, tra cui diaspri color mattone (forte presenza di ematite, un minerale del ferro) e serpentiniti, rocce di colore grigio-bluastro ricche di magnesio e metalli pesanti e tossiche per molte specie, tanto che rendono certe parti dell’ambiente inospitali per la vegetazione e spingono alcune piante a subire fenomeni di adattamento come il nanismo, la riduzione della superficie fogliare e lo sviluppo a cuscinetto per sopravvivere e conservare la poca acqua disponibile.

Lungo il sentiero vengono anche segnalati alcuni punti dove è più facile vedere tracce di animali, ad esempio alberi con la corteccia divelta dai cinghiali che li particolare di testa di mantide religiosa vista sul Sentiero Natura del Monte Bosseausano come “grattatoi” per eliminare i parassiti dal pelo, oppure dove si può notare un’alta concentrazione di artropodi: ragni, farfalle e molti insetti, tra cui mantidi religiose (ne abbiamo potuta osservare una nei dettagli e ovviamente non sono mancate la battute sul fato riservato al maschio della specie!).

vista con Portofino sullo sfondo, dal punto di osservazione n. 8 in cima al Monte Bossea Il panorama è molto vario, con scorci su colline boscose e monti con formazioni calcaree e banchi di arenarie. E anche se c’era un po’ di foschia, tutti abbiamo ammirato la vista sul Mar Ligure con l’inconfondibile Promontorio di Portofino.

Una giornata davvero bella, in ottima compagnia, che si è conclusa con il dulcis in fundo delle immancabili torte: molto apprezzata soprattutto quella di Elsa!

Annunci

Responses

  1. “i bossi devono essere trattati con estrema cautela perché possono essere molto tossici”

    Anche Umberto e Renzo??????????? 😉


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie