Pubblicato da: Edelweiss CAI | 20/07/2016

Escursione al Piz Languard

Il 3 luglio abbiamo fatto una bellissima escursione in Engadina, al Piz Languard.

Un’altra conquista per i quarantadue di Edelweiss. Partiti con l’autobus da Milano verso le ore 7.00, abbiamo valicato il confine svizzero e raggiunto la stazione di Pontresina, punto di partenza della nostra escursione, verso le 10.30.

Prima dell’arrivo abbiamo condiviso la scelta di effettuare integralmente il percorso proposto senza servirsi della seggiovia per guadagnare quota. Complice lo stupendo paesaggio, la bellissima giornata di sole e quella leggera brezza che ti accompagna ad ogni passo, abbiamo capito subito che sarebbe stata una giornata di grandi soddisfazioni.

stambecco

Dalla stazione di Pontresina (m 1805) attraversiamo il paese e dopo una decina di minuti imbocchiamo il sentiero che, salendo ripidamente, porta all’Alp Languard (m 2325). In questi primi 500 metri di dislivello il gruppo ha avuto i primi segni di affaticamento: si sfilaccia ma non molla. E così, intorno alle 12.50, ci ricompattiamo tutti all’Alp Languard per separarci di nuovo dai ragazzi del gruppo A che allungano il passo per intraprendere la salita verso Capanna Georgy (m 3175).

 laghetto alpino

Passata l’Alp Languard ci dirigiamo verso il Laj Languard che raggiungiamo dopo circa un’ora. La vista del bellissimo laghetto alpino attenua subito le fatiche fatte fino a quel momento e decidiamo di soffermarci un momento per mettere qualcosa tra i denti e distendersi sull’erba. Ricaricate le energie e quietati gli animi desiderosi di cibo, ripartiamo alla volta della Capanna Paradis (m 2540).

WP_20160703_14_09_32_Rich

Dopo mezz’ora di salita leggera su sentiero battuto, raggiungiamo verso le 16.00 la capanna e qui ne comprendiamo il significato del nome. Uno splendido panorama sul gruppo del Bernina e sul ghiacciaio del Morteratsch lasciano senza fiato anche i più avvezzi alla movida Milanés. Ora sì che ci lasciamo andare al vero riposo nell’attesa di avere notizie del gruppo A che ha tentato l’impresa sul Piz Languard (m 3262).

Bernina e Morteratsch

Dopo esserci rifocillati nuovamente, sentito che il gruppo A stava scendendo sul nostro sentiero, decidiamo di ripartire alla volta di Pontresina. Il sentiero percorso si mantiene sul versante opposto di quello dell’andata ed attraversa un delizioso boschetto regala scorci che potrebbero tranquillamente avere ispirato il cartone di Heidi o semplicemente potrebbero essere stati immortalati in qualche puzzle della Ravensburger.

Un foto di gruppo in mezzo alle mucche e via di nuovo verso il paese. Alle 18.30 circa troviamo l’autobus ad attenderci alla stazione, ci sistemiamo velocemente e…via alle danze. Senza riuscire ad attendere l’arrivo del gruppo A, tra torte, patatine, taralli e spumante, ognuno sembra aver dimenticato la stanchezza delle gambe. Ecco che arrivano gli altri… ora però rimangono solo un paio di bottiglie – prontamente stappate – e qualche pezzo di torta difeso coi denti dalle cavallette che si avventavano su tutto quanto fosse commestibile.

Partiti alle 19.30 da Pontresina siamo arrivati a Milano intorno alle 23.00, sfatti da un viaggio di rientro molto trafficato ma desiderosi di ripetere una giornata dalle grandi soddisfazioni come questa.

Pubblicato da: Edelweiss CAI | 24/05/2015

We ♥ Nepal – Serata di solidarietà

Giovedì 18 giugno 2015 alle ore 20:45
vi aspettiamo nella Sala Edelweiss di viale Umbria 126 a Milano per

We ♥ Nepal

È una serata di solidarietà finalizzata alla raccolta fondi per i terremotati del Nepal. Il ricavato della serata verrà devoluto alla sottoscrizione indetta dal CAI centrale.

Nepal e ButhanInterverrà la nostra socia Daniela Pulvirenti, autrice della guida NEPAL – BHUTAN: piccoli mondi himalayani da scoprire in punta di piedi.

Daniela ci racconterà di una realtà e un popolo oggi messi a dura prova dai recenti tragici eventi, e che per lungo tempo saranno bisognosi di aiuto per sopravvivere e ricostruire dopo il terremoto.

Maggiori informazioni nel sito Edelweiss.
Pubblicato da: Edelweiss CAI | 16/05/2015

Escursione alle Fortificazioni del Garda

Domenica 10 maggio 2015 si è svolta l’escursione alle Fortificazioni del Garda con l’accompagnamento di Luca Zavanella, grande studioso e conoscitore delle fortificazioni dell’Alto Garda Bresciano risalenti alla 1° Guerra Mondiale. Lungo il percorso Luca ci ha raccontato tutti gli avvenimenti della Prima guerra mondiale vissuti in quella zona.

L’escursione, favorita da un tempo splendido, si è svolta in due località: partendo da Navazzo siamo saliti sul versante nord del Monte Castello di Gaino visitando trincee e postazioni ormai seminascoste da una folta vegetazione dopo 100 anni di abbandono, fortificazioni costruite per contrastare verso nord l’eventuale avanzata delle truppe austriache, sia lungo la costa del lago, sia il caso di una penetrazione lungo la valle del Toscolano

clip_image004[4]

Poi spostandoci con il bus abbiamo raggiunto la località sopra Tignale da cui parte una “via crucis” che in breve ci ha portato al santuario di Montecastello, edificato nel 16° secolo con vista eccezionale sul lago di Garda.

clip_image012[4]

Continua a leggere…

Pubblicato da: Edelweiss CAI | 15/05/2015

Monti Altai, un’altra Mongolia

Giovedì 4 giugno 2015 alle ore 20:45
nella Sala Edelweiss di viale Umbria 126 a Milano
Cesare Armetti presenterà il fotodocumentario

MONTI ALTAI, UN’ALTRA MONGOLIA

Altai Mountains

Dal commento dell’autore:

La Mongolia è giovanissima come stato indipendente, ma piena di storia.
Tutti ricordano il grande impero fondato da Gengis Khan attorno al 1200. Attualmente la Mongolia è una nazione di poco più di 3 milioni di abitanti, di cui più della metà nella capitale, su una superficie 5 volte l’Italia.

Continua a leggere…

Pubblicato da: Enzo | 08/04/2015

Inaugurazione nuova sede Edelweiss

Come già comunicato ai nostri soci, sabato 11 aprile inaugureremo la nuova sede Edelweiss CAI di Viale Umbria 126 a Milano (come raggiungerla).

La sede resterà aperta dalle 15 alle 21 per i soci, che potranno familiarizzare con le accoglienti strutture del piano terra, la coloratissima parete di arrampicata, con i materassi protettivi che si convertono in comodi divani a servizio dell’ area proiezioni e l’angolo bar, che completa questa ampia e funzionale sala. Una visita al primo piano è poi d’obbligo: lì risiede la segreteria che ci assisterà per tutte le prenotazioni ed il rinnovo della tessera per i ritardatari. Potrete così vedere anche la saletta riunioni con la biblioteca in una sistemazione più razionale e fruibile e concludere la visita con una sosta nel gradevole cortile ad ammirare un incredibile ulivo.

nuova sede Edelweiss 2  nuova sede Edelweiss 1

Durante l’inaugurazione sono previste varie iniziative, tra cui presentazioni e una mostra fotografica. Per maggiori dettagli, consultate il sito Edelweiss CAI.

L’ inaugurazione avrà una replica sabato 18 aprile, destinata ai cittadini del quartiere, della zona e della città.

Enzo

Pubblicato da: Edelweiss CAI | 16/03/2015

Trekking a Creta

Il primo trekking primaverile che vi proponiamo, è quello all’Isola di Creta, in programmazione da sabato 2 maggio a sabato 9 maggio 2015.

Si tratta di un trekking  con bagaglio trasportato e pernottamenti in hotel o appartamenti.

Creta, la più grande delle isole greche, l’isola di Zeus, luogo di racconti mitologici, fu parte della civiltà minoica, poi dominata da romani, turchi, veneziani. Isola molto montagnosa con diverse cime che superano i 2000 m., è caratterizzata da numerose caverne, fertili altopiani, profonde gole e coste frastagliatissime. Nel 1962 fu costituito il Parco Nazionale che, tra l’altro, ha consentito di risparmiare i boschi ricchi di oltre 450 specie vegetali.

Dalla mitologia greca alle formazioni rocciose particolari, dalle gole famose ai monasteri grandi e piccoli, dai villaggi bianchissimi alle spiagge deserte, tutto questo e non solo, offre l’isola di Creta. Percorreremo sentieri ben tracciati con splendide viste a mare, tra i profumi delle erbe mediterranee e le multicolori fioriture.

Ulteriori dettagli nel sito Edelweiss CAI.

Pubblicato da: Edelweiss CAI | 10/03/2015

Serate con Edelweiss

Vi segnaliamo due importanti iniziative programmate in questi giorni:

Martedì 10 marzo 2015 ore 21 presentazione dei corsi di escursionismo base e avanzato per avvicinare i meno esperti al mondo della montagna ed appassionare coloro che già frequentano abitualmente l’ambiente montano ad un approccio di "sicurezza in montagna" per affrontare diverse tipologie di percorsi escursionistici. La presentazione si terrà presso la nuova sede di Viale Umbria 126 a cura della Scuola di Escursionismo. Dettagli nel programma 2015.

programma corso escursionismo

Giovedì 12 marzo alle ore 20:30 conferenza di meteorologia, La comunicazione delle previsioni nell’era dei cambiamenti climatici, con Flavio Galbiati del Centro Epson Meteo e Alessandro Ceppi e Giovanni Tesauro di Meteo Network.
La serata si svolgerà al teatro Arca di Corso XXII Marzo 23. Ingresso libero con preiscrizione:  

conferenza meteo

Pubblicato da: Edelweiss CAI | 23/02/2015

Weekend lungo in Val Pusteria 2 – Dobbiaco-Cortina

Dobbiaco-Cortina
(foto: lungo il Lago di Landro, con il gruppo del Cristallo sullo sfondo)

Dopo il “riscaldamento” in Val Casies secondo giorno del weekend lungo in Val Pusteria ci ha visti sulle piste di un tracciato classico, la Dobbiaco-Cortina, che si snoda lungo il percorso della vecchia ferrovia tra il Parco delle Tre Cime e il Parco Naturale Fanes-Senes-Braies.

È stata un’altra giornata spettacolare, con piste ben innevate e scorci affascinanti, tra cui le Tre Cime di Lavaredo:

vista sulle Tre Cime di Lavaredo

e la Croda Rossa:

Croda Rossa

La maggior parte del gruppo ha coperto l’intero percorso da Dobbiaco al passo di Cimabanche (circa 16 km per 400 m di dislivello in salita: dettagli) per poi proseguire fino a Fiames (10 km per 184 m di dislivello: dettagli) e rientrare a Dobbiaco in pullman, altri invece hanno scelto un percorso ridotto, ma per tutti è  stata una giornata di grande soddisfazione.

Alcuni ricordi del 2010: foto Dobbiaco-Cortina, Sciare in galleria e Busc de r’Ancona.

Pubblicato da: Edelweiss CAI | 22/02/2015

Weekend lungo in Val Pusteria 1 – Val Casies

Sono stati quattro giorni davvero speciali quelli che abbiamo trascorso in Val Pusteria nel weekend lungo in programma dal 12 al 15 febbraio scorsi.

Val Casies

Il primo giorno, sotto un sole caldo e un cielo completamente blu, senza neanche una nuvoletta, abbiamo sciato in Val Casies, che molti di noi ricordano per le maratone dei canederli e per la neve di solito molto abbondante degli anni scorsi. Quest’anno invece il paesaggio in alcuni punti della valle era decisamente poco invernale, come si può vedere facendo il confronto tra le due foto: sopra, la pista con San Martino sullo sfondo;  sotto, nei pressi di Unterplanken, circa 5 km più a sud.

Val CAsies 2

Si poteva comunque sciare lungo tutta la valle, da Santa Maddalena a Ponticello, grazie alla pista preparata per la Gran Fondo Val Casies che si sarebbe svolta qualche giorno dopo, il 15 febbraio.

traguardo della Gran Fondo Val Casies

Ricorderemo la giornata in Val Casies anche per un episodio insolito, perlomeno per uno sciatore di fondo: nei pressi di Mahr alle nostre spalle all’improvviso abbiamo sentito un forte rumore di motore che si avvicinava velocemente. Subito dopo, al lato della pista, è atterrato un aereo biposto che si è avviato verso un edificio che sembrava un grande fienile / granaio altoatesino ma che in realtà era un hangar (qui si può vedere la pista dall’alto).

aereo Val Casies

Se si scia con Edelweiss non mancano mai le sorprese!

Nei prossimi post, qualche ricordo delle giornate successive.

Pubblicato da: Edelweiss CAI | 18/02/2015

Escursione invernale al Court de Bard

L’escursione con le ciaspole al Court de Bard in Valle d’Aosta richiede una lunga camminata ma la fatica fatta è ampiamente ricompensata dalla meraviglia dei luoghi che si possono ammirare, come potete vedere da questa foto del 7 febbraio

ESCURSIONE AL COURT DE BARD

Trovate maggior dettagli nella descrizione dell’escursione. Vi ricordiamo che la prossima uscita sarà sabato 21 febbraio in Svizzera alla Capanna Garzonera.

Pubblicato da: Edelweiss CAI | 17/02/2015

Con le ciaspole sul Monte Zicher

Scusandoci per il ritardo, pubblichiamo il resoconto di una giornata sulla neve di grande soddisfazione.


.

Sabato 24 gennaio 2015 prima uscita del programma di ciaspole: destinazione Monte Zicher, sopra Santa Maria Maggiore, in Val Vigezzo (VB).

Val Vigezzo 1

Il gruppo era bello compatto, 22 partecipanti, accompagnatori compresi. 
La mattinata non era nemmeno troppo fredda, con un bel cielo sgombro di nubi,  la neve fantastica, dopo le nevicate non eccessivamente copiose della settimana.

Val Vigezzo 2

Siamo arrivati, con soddisfazione di tutti, in prossimità della cima, ma l’ultimo tratto per salirla sarebbe stato molto ripido.  Insomma, tutto bene e tanti contenti !

La prossima uscita sarà sabato 21 febbraio in Svizzera alla Capanna Garzonera (Val Bredetto). Non mancare e consulta il programma della stagione 2015!

Filippo, Max e Stefano

Pubblicato da: Edelweiss CAI | 19/01/2015

Presentazione programma trekking 2015

Vi aspettiamo giovedì 22 gennaio 2015 alle ore 20:30 teatro Arca di corso XXII marzo 23 a Milano per la serata di presentazione del programma trekking 2015 di Edelweiss CAI.

Verranno proiettate le immagini del trekking in Sudafrica dell’estate scorsa e seguirà il film La via eterna con protagonisti Nives Meroi e Marco Albino Ferrari.

L’entrata è libera. Dettagli nel sito Edelweiss CAI o facendo clic sulla locandina:

locandina serata trekking 2015

Pubblicato da: Edelweiss CAI | 28/12/2014

Neve sull’Altopiano di Asiago

Non è nevicato solo a Milano ma anche sull’Altopiano di Asiago, prossima meta dei fondisti Edelweiss CAI. Una selezione di link a carte, webcam e post degli anni scorsi:

webcam Enego

Pubblicato da: Edelweiss CAI | 24/12/2014

Buone Feste!

BUONE FESTE

Tantissimi auguri di

Buon Natale e Felice Anno Nuovo

a tutti i soci e agli amici di Edelweiss CAI

Pubblicato da: Edelweiss CAI | 11/12/2014

Ponte a Livigno: neve e sole

lungo le piste di Livigno

Molto soddisfatti i fondisti Edelweiss CAI che hanno trascorso il ponte dell’Immacolata a Livigno. Nonostante le previsioni non certo ottimali, abbiamo trovato bel tempo e neve: tutte le piste di sci nordico erano aperte.

escursione verso il Passo della Forcola

Domenica 7 dicembre è stata dedicata a una bella escursione fuori pista nella zona dell’Alpe Vago verso il Passo delle Forcola, resa possibile da alcuni tratti battuti lungo una ripida mulattiera che invece gli scorsi anni erano impraticabili.

Ecco qualche altra foto di Roberto, Cristina e Licia:

Pubblicato da: Edelweiss CAI | 05/12/2014

Serata Concerto con il coro ASPIS

Avete già segnato il 10 dicembre 2014 nel calendario?

auguri Edelweiss 2014

Vi aspettiamo numerosi alle 20:30 al Teatro Arca di Corso XXII marzo 23 per il concerto del Coro ASPIS e gli auguri. I dettagli qui.

Pubblicato da: Enzo | 02/12/2014

La traversata dell’Aspromonte

Mentre l’inverno si avvicina e la neve, quella vera, è prossima, ci resta il tempo per ricordare, tra i trekking della passata stagione, uno dei più suggestivi, svoltosi in settembre e di cui solo adesso ci è giunto un fotoreportage di Lisa, che ha colto immagini e momenti molto suggestivi, atmosfere sospese e rarefatte, che ben rendono i caratteri del territorio, inconfondibile ma sempre nuovo, come possono testimoniare i tanti che ci ritornano per ritrovare sensazioni ed esperienze indimenticabili. È uno slideshow da rivedere, con preziosi dettagli e immagini senza tempo. Per intenditori. 

Enzo

foto Aspromonte

Vedi anche: Aspromonte

Pubblicato da: Edelweiss CAI | 27/11/2014

Ottimo inizio sulle nevi di Riale!

Anche quest’anno il corso e la stagione di sci di fondo sono iniziati nel migliore dei modi con l’uscita di Riale in Val Formazza: sole e neve e al ritorno torta e spumante per tutti.

Grazie a Oscar e Luisa che hanno condiviso alcune foto della giornata e anche di un’escursione del 2011 con la diga ghiacciata del bacino artificiale di Morasco (c’è un percorso a piedi lungo sentieri pedonali che consentono di arrivare alla diga in un’ora e un quarto).

Vi aspettiamo alle prossime escursioni: dettagli nel programma della stagione di sci di fondo 2014-2015.

Pubblicato da: Edelweiss CAI | 18/11/2014

Neve in Val Formazza!

Ecco un’immagine di oggi 18 novembre dalla webcam di Riale, in Val Formazza, dove è programmata la prima uscita del numerosi fondisti (e corsisti!) di Edelweiss CAI:

Riale 18 novembre ore 14:50

Avete visto quanta neve? È di buon auspicio per la  stagione di sci di fondo 2014-2015, che inizierà proprio sulle piste del centro fondo di Riale.

Qui nel blog, ricordi e foto di altre giornate sulle nevi di Riale:

Pubblicato da: Edelweiss CAI | 14/11/2014

Da Santa Margherita a Camogli

Domenica 9 novembre bella giornata autunnale bella escursione in Liguria da Santa Margherita a Camogli, lungo una linea orografica mediana del promontorio di Portofino che ne percorre l’intero periplo. Fiorenzo ha condiviso con noi qualche foto:

Older Posts »

Categorie

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Segui assieme ad altri 83 follower